Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai Preferiti       Segnala ad un amico Segnala a un amico!

I prodotti tipici della Campania

Cipollotto Nocerino

DOP
IGP
STG
Registrate
Mozzarella
In corso di registrazione
Pizza Napoletana
Il Cipollotto Nocerino rappresenta la specie ortiva maggiormente diffusa e coltivata sul territorio dell’Agro Nocerino Sarnese e, dopo il Pomodoro San Marzano, risulta essere il prodotto più rappresentativo e di maggior interesse del comparto agroalimentare dell’Area.

Storia

Era già noto e largamente consumato al tempo degli antichi Romani; un carico di Cipollotti bianchi, infatti, è raffigurato nei dipinti della Cappella del “Larario del Sarno” presente negli Scavi di Pompei!

Zona di produzione

La pianta erbacea a ciclo biennale appartiene alla specie Allium Cepa L. e viene costantemente coltivata nei comuni di Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Angri, Scafati, San Marzano sul Sarno, San Valentino Torio, Pagani, S.Egidio del Monte Albino, Castel San Giorgio, Roccapiemonte, Siano e Sarno in provincia di Salerno. A questi Comuni si aggiungono alcuni della provincia di Napoli: Boscoreale, Castellammare di Stabia, Gragnano, Santa Maria la Carità, Pompei, Poggiomarino, Striano, Terzigno e Sant’Antonio Abate. logo dei prodotti DOP

Registrazione

Grazie alla pressante opera del Consorzio "Hortus Felix" coadiuvata dal Patto Territoriale dell’Agro e dal Servizio Primario della Regione Campania, nell’Ottobre del 2004 il Cipollotto si è fregiato del marchio comunitario DOP (Denominazione di Origine Protetta).
Elapsed: 0 m 0 s 0 ms

Tutti i contenuti sono © 2008 nonsolomozzarella.it oppure ritenuti di pubblico dominio
Valid HTML 4.01!  Valid CSS!